Traghetti e gli Aliscafi per le isole Egadi

Un angolo di paradiso tutto da scoprire, le isole Egadi si trovano all’estremità occidentale della Sicilia. Un arcipelago di tre isole: Favignana, Levanzo e Marettino, più l’isolotto di Formica e lo scoglio
di Maraone.

Sono raggiungibili con traghetti e aliscafi delle compagnie Siremar e Ustica Lines, in partenza da Trapani, Marsala e Napoli. Le biglietterie si trovano di fronte al molo da cui salpano i mezzi, oppure è possibile acquistare comodamente online il biglietto tramite appositi siti come http://www.traghetti-egadi.it

traghetti isole egadi

La più grande delle isole è Favignana, per la sua posizione (si trova a 9 miglia marine da Trapani), per i servizi ricettivi che offre, per la sua conformazione geografica ed il numero di collegamenti marittimi, si consiglia di soggiornare su quest’isola. Da Favignana partono escursioni giornaliere per visitare le altre isole dell’arcipelago.

La Egadi Escursioni organizza escursioni giornaliere a bordo di una motonave. La Blue Lines organizza mini crociere giornaliere.
Chi vuole essere indipendente, organizzare da solo le escursioni e muoversi in modo autonomo, può noleggiare un gommone.

Piene di bellezze naturali, l’acqua cristallina o di un blu intenso, le cale, le grotte marine, l’ottima cucina, la brava gente, per tutto questo, e non solo, le isole Egadi possono considerarsi i gioielli della Sicilia, con caratteristiche diverse le une dalle altre, ognuna ha il proprio fascino naturalistico. Meritano di essere visitate tutte.

Maraone è uno scoglio piatto, disabitato.

L’isolotto di Formica è poco più grande di uno scoglio. Il suo nome deriva dall’invasione di formiche attratte da una pianta viscosa presente sull’isola. Con una vecchia tonnara, un museo e una piccola
chiesa, oggi è sede di una comunità per tossicodipendenti.

Levanzo è una piccola isola, raccolta e intima, con un porticciolo e un borgo abbarbicato su un monte e con tante calette da visitare.

Favignana ha una forma a farfalla, divisa in due parti dal colle di Santa Caterina. I fondali marini che circondano l’isola sono ricchi di fauna, rappresentano un vero paradiso per gli amanti del mare. A parte il colle nella parte centrale, la superficie dell’isola è piatta, quindi è possibile muoversi in bicicletta o scooter. Sull’isola ci sono numerosi noleggiatori e i prezzi sono relativamente contenuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.